Cerca  
 

 

 
Profexa Consulting    Consulenza avanzata    Percorsi di Business Development    Diventare Capitani di Futuro


Diventare Capitani di Futuro

Allenare una Leadership capace di sprigionare i potenziali propri e altrui e di “mandare a successo” i propri collaboratori



Ma come potenziare le abilità personali del singolo rispetto a delle sfide ambientali e professionali? E come potenziare abilità individuali con maggiore tenuta in contesti complessi e articolati? La risposta a queste domande rappresenta certamente la sfida che ogni azienda ed ogni persona è prezioso che affrontino per continuare ad essere competitivi in un mare complesso senza trascurare il Benessere Personale e collettivo.

Bisogna avere il coraggio di cambiare prospettiva ed individuare una nuova “rotta”, capace di guardare oltre la semplice gestione delle Risorse Umane e di individuare la migliore via per far emergere le potenzialità di tutte le Persone che vivono una realtà aziendale.

Le aziende oggi hanno bisogno di potenziare le abilità personali del singolo rispetto a delle sfide ambientali e professionali in atto, attraverso un processo che lo metta al centro del proprio sviluppo: “essere capi di sé stessi e del proprio miglioramento senza farlo dipendere da circostanze esterne”.




È importante che ogni singola persona sia spronata ad identificare le proprie aree di allenamento e a “sentire” quanto è prezioso sviluppare e sprigionare le proprie potenzialità soprattutto nei momenti di maggiore difficolta e di affanno. In questo modo ogni persona può sentirsi artefice e “capitano” di sé e del proprio percorso di Leadership. E proprio per questo, allenarsi alla Leadership non comprende più soltanto impegnarsi a gestire e far crescere le persone intorno a sé ma necessità di una spinta a mettersi in gioco in prima persona, intervenendo sulle proprie aree di allenamento attitudinale.

 

Il passaggio dal Coach “tradizionale” al Self Professional Empowerment rappresenta proprio l’obiettivo di fortificare le persone rispetto a contesti plurali multiformi e di far loro sperimentare come le dimensioni gruppali, da aree di complessità, possano essere di grande opportunità anche a livello  personale. La delega, per esempio, è frutto della capacità sensoriale di “dare potere per ricevere potere”, e questo significa allenarsi a “maneggiare dinamiche plurali, dinamiche di gruppi e potenziali di gruppi”.  

 

Inoltre è proprio nella coesione, nella simultaneità, nell'armonia con cui una persona si "allena" e si attrezza in sinergia rispetto alle sfide professionali, che emergono potenti aree di benessere e successo per sè e gli altri all'interno di ambienti sempre più esigenti e performanti.

 

Ma come si passa dal curare la crescita professionale allo spartito sinergico di “crescita professionale unitamente a crescita personale”? Il passaggio può avvenire attraverso l’utilizzo di una metodologia che possa, passo dopo passo, accompagnare e motivare la persona a sprigionare le proprie potenzialità.

Ciò è possibile attraverso un percorso la cui finalità è proprio quella di aiutare le persone nello sviluppo dei propri potenziali.

Questo percorso prevede 3 fasi:

 

  • FASE 1
    Identificare la Mission e Job Analysis & Development come progetto di riferimento professionale alla Leadership. L’obiettivo è di potenziare “una professionalità”; potenziare la tenuta alla Leadership rispetto a un progetto professionale nel legame temporale tra passato, presente e futuro. In questa fase vengono identificate tutte le competenze professionali e trasversali.
  • FASE 2
    Dare ad ogni Persona un momento dedicato all’Analisi delle proprie tenute  Attitudinali approfondite, successivamente, da un colloquio di circa un’ora e mezza con un professionista certificato sulle competenze di “Sviluppo del Potenziale” e specializzato nell’utilizzo di tecniche specialistiche di Empowerment.
    I risultati ottenuti durante questa fase saranno base preziosa per l’identificazione di specifici allenamenti di potenziamento individuale rispetto alle proprie sfide attuali e prossime e collegati alle Job create nella fase precedente.
  • FASE 3
    La Leadership non la si racconta, la si esercita! Ogni Persona deve essere condotta dalla fase di maggiore consapevolezza alla sperimentazione di modalità comportamentali incrementali e di facile applicazione quotidiana. L’obiettivo è fare vivere l’esperienza concreta dello sviluppo personale proprio a partire da sé stessi.

La “potenza” dell’allenamento si mostra nel suo essere tridimensionale: la crescita delle capacità personali infatti deve essere sviluppata non soltanto sul piano razionale-intellettuale, ma anche sul piano emozionale ed attitudinale, puntando su una continua alternanza tra conoscenze ed emozioni da una parte (registro blu e rosso) ed esercizi di tenuta, di allenamento dei comportamenti dall’altra. Sollecitando in questo modo la “crescita-potenziamento” attitudinale.

 

L’impegno nello sviluppo e nella crescita di persone e aziende attraverso lo sviluppo di processi e metodologie semplici, misurabili, ripetibili e capaci di portare risultati deve essere un obiettivo di tutti. Per questa ragione negli ultimi due anni sono stati messi a punto dei processi di sviluppo dedicati alla Leadership in ambienti complessi, affinché si possa costruire un futuro quando prevale la sensazione di incertezza, in modo da ri-allenarsi e motivarsi alla sfida e al coraggio di sognare un futuro nuovo per costruire un futuro nuovo.

 

Chiedi maggiori informazioni scrivendo a segreteria.commerciale@profexa.it


 


Contatti
Profexa Consulting S.r.l.
People & Organization Development

Via Dello Scalo,1/EFG e 3/2
40131 Bologna
Telefono: 051 4211020
Fax: 051 4210957

info@profexa.it