Cerca  
 

 

 
Profexa Consulting    Chi siamo    Referenze e Casi di Successo    Case History 10


Case History 10



RISPARMIARE 730.000 € GRAZIE AL PROPRIO TEAM

Avere il coraggio di fare scelte che possano migliorare l'efficacia e l'efficienza organizzativa nella vita di tutti i giorni. 

 

Come si possono valorizzare e trasferire competenze tecniche e comportamentali indirizzate al rafforzamento del bagaglio professionale di ciascun lavoratore? È questa la sfida che la nostra azienda Cliente, con il supporto tecnico di Profexa Consulting, ha intrapreso da diversi mesi e sta portando avanti con entusiasmo, nella convinzione che il cambiamento e l’innovazione non sono aspetti che coinvolgono soltanto alcune figure apicali dell’azienda bensì partono proprio dalle persone, da tutte le persone senza distinzione di ruoli o responsabilità.

Il progetto “Allenare al Bello dell’Agire” si pone la finalità di intervenire sulle “aree di potenziamento” di ogni singolo individuo, affinché non si adagino nella loro zona di comfort e di competenze consolidate, bensì si allenino ad essere più proattivi. La preziosità di questo progetto è che stimola ad avere una diversa prospettiva nei confronti del “cambiamento”.

 

Questo infatti non è più responsabilità di altri bensì un affare di tutti! Proprio per questa ragione, chi occupa ruoli di responsabilità dovrà allenarsi a sollecitare le proprie persone a sprigionare idee e soluzioni generatrici di cambiamento.

Ecco quindi che la finalità del progetto è quella di sperimentare un modello di Form-Azione continua (costruito ed adattato alle esigenze aziendali) che porti tutto il personale aziendale ad essere dei “soluzionatori”, in quanto la crescita di un’azienda può avvenire solo se tutte le risorse si sentono generatrici del loro “futuro”, senza aspettare che le idee e le soluzioni arrivino solo e sempre dai vertici aziendali.

Per questa ragione si è deciso di lavorare da un lato sulla proattività, con l’obiettivo di creare grandi squadre aziendali capaci e desiderose di raccogliere nuove sfide e di vivere e contribuire in prima persona nei processi di cambiamento. Dall’altra parte si è voluto realizzare un training specifico rivolto ai responsabili al fine di potenziare la loro capacità di accompagnare le persone dalla palestra professionale alla vita di tutti i giorni, ed essere quindi dei “facilitatori” capaci di far sentire in tutte le persone l’importanza di essere e lavorare come flotta nella ricerca continua del cambiamento e dell’innovazione.

Il valore e la bellezza che scaturisce da un percorso così strutturato è che mentre si fortificano i vissuti positivi delle persone in azienda (vivendo il confronto come momento di crescita), si riesce a lavorare su più piani:

 

• Un piano quantitativo poiché si allarga il gruppo creativo e lo si stimola continuamente nella ricerca del nuovo;

 

• Un piano qualitativo frutto di una visione di flotta che permette di produrre idee sempre più centrate rispetto agli obiettivi e alle necessità aziendali;

 

• Un piano realizzativo poiché l’impegno delle persone non termina con lo sviluppo di un’idea bensì continua nella realizzazione pratica dell’idea stessa.

 

Allenare le proprie persone affinché possano essere protagoniste del continuo processo di innovazione aziendale, lo si può considerare già di per sé un forte fattore di innovazione. Questo perché in un contesto caratterizzato da forte crisi e rapidi cambiamenti di mercato, chi ha la lungimiranza e il coraggio di investire nelle proprie persone non può non essere considerato innovativo, in quanto capace di creare sviluppo organizzativo partendo dalla ricchezza delle risorse interne all’azienda stessa; ricchezza che nella quotidianità e nella molteplicità delle persone si amplifica e si autoalimenta mandando a successo l’azienda e la sua flotta anche in contesti di forte complessità come quelli attuali.

 

L'intervento ha visto coinvolte circa 200 persone su 300, supportate da 25 facilitatori.

Solo le migliori 20 idee del periodo hanno prodotto:

  • un risparmio di circa 730.000 €/anno
  • il recupero di circa 80 giorni/lavoro/anno
  • l’ottimizzazione delle procedure organizzative
  • il miglioramento dell’immagine aziendale
  • il miglioramento dell’impatto ambientale
  • un aumento della produttività del magazzino del 20%
  • la diminuzione delle non conformità nel magazzino
  • la costruzione di una Banca delle Idee con circa 568 idee realizzabili di cui il 43% realizzate.

 


Contatti
Profexa Consulting S.r.l.
People & Organization Development

Via Dello Scalo,1/EFG e 3/2
40131 Bologna
Telefono: 051 4211020
Fax: 051 4210957

info@profexa.it