fbpx
  1. Home
  2. /
  3. News
  4. /
  5. HR World
  6. /
  7. Onboarding efficace: I Primi 100 Giorni...

Onboarding efficace: I Primi 100 Giorni Decisivi per l’Integrazione Aziendale

L’ingresso di un nuovo collaboratore è un momento cruciale per le aziende, poiché segna l’inizio di un nuovo percorso all’interno dell’organizzazione. La fase di onboarding non solo rafforza la cultura aziendale, trasmettendo valori e norme al neoassunto, ma impatta anche sulle dinamiche di squadra: un nuovo collaboratore influisce sulle dinamiche di gruppo esistenti, offrendo l’opportunità di rivedere i flussi di lavoro, migliorare la collaborazione e ottimizzare le performance di squadra. Inoltre, l’assunzione di nuovi talenti è intrinsecamente legata alla crescita e all’espansione dell’azienda, contribuendo in modo significativo al raggiungimento degli obiettivi strategici e al mantenimento di una posizione competitiva nel mercato.

Ecco perché, attraverso un processo di onboarding ben strutturato, le aziende possono non solo assicurare una prima impressione positiva, ma anche garantire una rapida e completa integrazione del lavoratore nel tessuto aziendale.

Vediamo oggi come ottimizzare l’Onboarding nei primi 100 giorni di inserimento in azienda:

Vision Aziendale e Mission di Ruolo: Le Basi dell’Onboarding

La Vision come Bussola

Un onboarding inizia con la condivisione della vision aziendale, una fase che aiuta immediatamente il neoassunto a comprendere non solo le aspettative, ma anche la direzione e i valori dell’organizzazione. Fornire queste informazioni fin dal primo giorno è essenziale per una “navigazione efficace” all’interno dell’azienda.

Mission di Ruolo: Il Contratto Implicito

La mission del ruolo specifico che il nuovo collaboratore andrà a ricoprire è altrettando importante, in quanto fornisce una mappa chiara di ciò che l’azienda richiede al nuovo ingresso, permettendo di allineare le aspettative personali con gli obiettivi aziendali.

Welcome Book: Il Tuo Compagno di Viaggio

La Prima Accoglienza

Il Welcome Book funge da guida introduttiva per il nuovo arrivato. Fornendo istruzioni operative su come muoversi tra i processi organizzativi e le infrastrutture aziendali, come mensa, ferie, timbrature e pause, il Welcome Book è un primo passo fondamentale nell’orientamento del neoassunto.

Feedback di Avvio: La Conversazione Iniziale

Il Feedback come Strumento di Crescita

Il feedback iniziale è un elemento chiave dell’onboarding, poiché inaugura uno scambio basato sulla condivisione del profilo attitudinale del nuovo collaboratore, che è possibile ottenere tramite il Potential Development Analysis (P.D.A.). Questo strumento fornisce un’istantanea dei “muscoli attitudinali” del neoassunto, evidenziandone punti di forza e aree di miglioramento. Attraverso questo processo, l’azienda e il nuovo membro stabiliscono un dialogo costruttivo, fondamentale per definire obiettivi comportamentali personalizzati che favoriscono lo sviluppo professionale e personale del collaboratore.

Condivisione della Job di Ruolo: Obiettivi e Percorsi

Definire il Percorso

Durante il processo di onboarding, la condivisione mirata degli obiettivi e dei percorsi di carriera gioca un ruolo cruciale nel delineare una prospettiva di crescita e sviluppo all’interno dell’azienda per il nuovo dipendente. Questo approccio non solo chiarisce le aspettative e le opportunità di avanzamento del neoassunto, ma crea anche un senso di appartenenza e di futuro all’interno dell’organizzazione: vedere delineato un percorso professionale chiaro e realizzabile stimola nel collaboratore un maggior grado di motivazione, alimentando la sua dedizione e il desiderio di contribuire attivamente al successo dell’azienda. Inoltre, questo processo di condivisione aiuta a instaurare un legame fiduciario tra il dipendente e l’organizzazione, ponendo le basi per un impegno a lungo termine che si traduce in un minor turn over e in una maggiore stabilità interna, elementi fondamentali per la costruzione di un ambiente lavorativo solido e produttivo.

Monitoraggio dell’Onboarding: Il Termometro dell’Efficacia

Valutazione Continua

l monitoraggio costante del progresso del nuovo collaboratore, attraverso feedback regolari e incontri di valutazione, gioca un ruolo chiave nel garantire una transizione fluida e produttiva all’interno dell’ambiente lavorativo. Questi momenti di scambio consentono di cogliere le prime impressioni, di affrontare dubbi o incertezze e di riconoscere i primi successi, fornendo una piattaforma per un dialogo aperto e costruttivo.

Parallelamente, l’affiancamento operativo da parte di tutor e colleghi esperti è fondamentale per fornire guida pratica e supporto nel quotidiano. Questo accompagnamento sul campo consente al nuovo ingresso di familiarizzare rapidamente con i processi aziendali, le pratiche lavorative e la cultura organizzativa, facilitando così una curva di apprendimento più rapida e meno stressante.

Gestione del Periodo di Prova: Senza Sorprese

Trasparenza e Supporto

La gestione del periodo di prova rappresenta il culmine del processo di onboarding, un momento decisivo in cui l’adattamento del nuovo collaboratore viene valutato in maniera approfondita. Durante questa fase, è fondamentale che l’azienda pratichi una comunicazione trasparente e sincera, “niente sorprese”, in modo da creare un ambiente in cui feedback e aspettative sono espressi chiaramente, senza lasciare spazio a malintesi o aspettative non dichiarate.  L’obiettivo finale è garantire che entrambe le parti – azienda e collaboratore – possano prendere decisioni informate sul proseguimento del rapporto lavorativo, con la consapevolezza che il periodo di prova è stato gestito con equità, rispetto e trasparenza.


Sei alla ricerca di un percorso formativo che non solo ti fornisca una comprensione approfondita dei concetti più all’avanguardia nel campo delle risorse umane e del management, ma che ti offra anche una solida esperienza pratica da cui partire? Il modulo “Onboarding” di Profexa Consulting è progettato per soddisfare queste esigenze, combinando teoria strategica e applicazione pratica attraverso un approccio interattivo e coinvolgente.

Non lasciarti sfuggire l’opportunità di diventare un leader nel tuo campo, capace di navigare con sicurezza le sfide del mercato del lavoro di domani. Le iscrizioni chiuderanno il 20 Marzo!

Vuoi scoprire anche gli altri 9 Moduli di HR World? Clicca qui: https://www.profexa.it/hrworld/

Scrivici all’indirizzo e-mail segreteria_commerciale@profexa.it per creare e prenotare il tuo percorso personalizzato all’interno di HR World!

Condividilo sui Social!