fbpx
  1. Home
  2. /
  3. News
  4. /
  5. HR World
  6. /
  7. Organigramma Aziendale: uno strumento fondamenale per...

Organigramma Aziendale: uno strumento fondamenale per andare a successo

Gli organigrammi aziendali rappresentano la spina dorsale di ogni organizzazione, delineando non solo la struttura gerarchica, ma anche la dinamica delle relazioni e dei flussi di lavoro interni.
In un mondo aziendale in continua evoluzione, comprendere e progettare un organigramma efficace è fondamentale per garantire la fluidità operativa e il successo a lungo termine.

Fondamentali di Teoria Organizzativa

Le teorie organizzative spaziano dai pilastri delle classiche teorie Classico-Razionali fino ai moderni paradigmi in divenire, come le organizzazioni a Rete e le organizzazioni Liquide. Queste teorie forniscono il quadro teorico necessario per comprendere come le strutture aziendali possono essere configurate per massimizzare l’efficienza e adattarsi alle esigenze mutevoli del mercato. Ad esempio, mentre le strutture classiche tendono a essere rigide e gerarchiche, le organizzazioni a Rete promuovono la flessibilità e la rapidità di risposta ai cambiamenti esterni.

Le Principali Configurazioni di Struttura Organizzativa

Ogni azienda, con la sua specifica identità e necessità operative, richiede una configurazione organizzativa su misura. Ecco una panoramica delle principali strutture organizzative, ognuna con i propri vantaggi e sfide.

  • La Struttura Funzionale è ampiamente utilizzata nelle aziende e suddivide l’organizzazione in aree omogenee per ambito di attività, come amministrazione, acquisti, vendite, ufficio tecnico, e produzione. Questo modello promuove la specializzazione e l’efficienza all’interno di ogni funzione. Tuttavia, il principale rischio è la creazione di “compartimenti stagni”, dove ogni funzione opera quasi come un’entità autonoma, spesso con scarso coordinamento con le altre aree. Ad esempio, nelle aziende manifatturiere, questa struttura può ottimizzare la produzione ma generare barriere nella comunicazione tra produzione e vendite.
  • La Struttura Divisionale segmenta l’azienda in base a una dimensione del business, come linee di prodotto, servizi o mercati. Ogni divisione funziona come una mini-azienda autonoma con la propria struttura funzionale interna. Questo approccio stimola la competizione interna e migliora le performance in contesti diversificati. Tuttavia, può portare alla duplicazione delle funzioni centrali e limitare le economie di scala e le sinergie. Le multinazionali spesso adottano questa struttura per gestire diverse linee di prodotto o aree geografiche, bilanciando autonomia e coordinamento.
  • La Struttura a Matrice è un mix tra la struttura funzionale e quella divisionale. Si sviluppa su due dimensioni: una funzionale e una specifica del business, come prodotto o mercato. In questo modello, i “project manager” o “product manager” coordinano risorse dalle diverse funzioni per gestire specifiche porzioni di business. Questo consente di combinare specializzazione e coordinamento, facilitando una gestione più flessibile e adattabile. Tuttavia, richiede una gestione più complessa e un equilibrio delicato tra gli interessi di diverse linee di comando. Aziende tecnologiche e di consulenza preferiscono spesso questa struttura per affrontare progetti complessi che necessitano di competenze interfunzionali e di una rapida capacità di adattamento.

La scelta del modello organizzativo dipende da vari fattori, tra cui la dimensione dell’azienda, la diversità dei prodotti o servizi offerti, la geografia operativa e la cultura aziendale. Una valutazione accurata di questi aspetti è dunque cruciale per determinare quale struttura sarà più efficace nel supportare gli obiettivi strategici e operativi dell’organizzazione. Non basta disegnare un organigramma e appenderlo al muro; deve essere uno strumento vivo, che evolve insieme all’azienda.

Un organigramma efficace chiarisce i ruoli, le responsabilità e i canali di comunicazione, migliorando la trasparenza e promuovendo un flusso di informazioni senza intoppi. È la mappa della tua azienda, che guida la crescita e l’adattamento ai cambiamenti interni ed esterni.

La progettazione dell’organigramma è dunque solo l’inizio: la chiave è come questa struttura viene comunicata e implementata. Coinvolgere i dipendenti nella comprensione e nell’adozione dell’organigramma è essenziale per garantirne l’efficacia. La trasparenza e la chiarezza nella comunicazione dei ruoli e delle responsabilità aiutano infatti i dipendenti a vedere come il loro lavoro contribuisce agli obiettivi più ampi dell’azienda, creando un senso di appartenenza e motivazione.
Inoltre, i sistemi motivanti come il career planning e i percorsi di sviluppo personalizzati giocano un ruolo cruciale nel mantenere alta la motivazione e la produttività dei collaboratori. Perché un organigramma sia realmente efficace, deve integrarsi con sistemi che incentivino e riconoscano i contributi dei dipendenti. L’implementazione di scale qualitative e quantitative di osservazione, unita alla creazione di sistemi di valutazione basati sul merito, non solo motiva le persone, ma promuove anche una cultura aziendale che valorizza la crescita personale e professionale.


In conclusione, l’organigramma aziendale non è semplicemente una rappresentazione statica della struttura gerarchica, ma un potente strumento dinamico che guida l’azienda attraverso le sfide del presente e le opportunità del futuro. La sua progettazione e gestione richiedono una visione chiara, una comunicazione efficace e un impegno costante per il miglioramento continuo. Per trasformare la tua azienda in una macchina ben oliata e pronta a prosperare in un mondo in continua evoluzione, è fondamentale investire tempo e risorse nella creazione e nell’implementazione di un organigramma efficace.


Sei alla ricerca di un percorso formativo che non solo ti fornisca una comprensione approfondita dei concetti più all’avanguardia nel campo delle risorse umane, ma che ti offra anche una solida esperienza pratica da cui partire?
Il modulo “Organigramma: questo sconosciuto” di Profexa Consulting ti aiuterà a scoprire come costruire e comunicare il tuo Organigramma Aziendale per mandare a successo la tua Organizzazione!


La prossima edizione di HR world partirà ad Ottobre 2024!

Non lasciarti sfuggire l’opportunità di diventare un leader nel tuo campo, capace di navigare con sicurezza le sfide del mercato del lavoro di domani.
Vuoi scoprire anche gli altri 9 Moduli di HR World? Clicca qui: https://www.profexa.it/hrworld/

Sei interessato ad iscriverti? Scrivi all’indirizzo e-mail segreteria_commerciale@profexa.it per creare e prenotare il tuo percorso personalizzato all’interno di HR World!

Condividilo sui Social!